• Edizioni di altri A.A.:
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2021/2022
  • 2022/2023
  • 2023/2024

  • Lingua Insegnamento:
    ITALIANO 
  • Testi di riferimento:

    F.P. Adorno, Gli obblighi della cura, Vita e Pensiero, Milano 2019, capp. I-II-III-VI.
    Z. Bauman, Le sfide dell'etica, Feltrinelli 2010
    Codice deontologico dell'A.S.
     
  • Obiettivi formativi:

    Gli obiettivi del corso sono quelli di contribuire a formare i futuri operatori nel servizio sociale attraverso l'esame del dibattito sull'etica che si è sviluppato in occidente nel corso della sua storia, per mostrare come il servizio sociale sia la declinazione più evidente di tale storia. Il fine ultimo è quello di rendere i futuri operatori "riflessivi", ossia capaci di riuscire a scegliere in maniera consapevole, vale a dire con un richiamo al quadro concettuale di riferimento della storia del pensiero morale occidentale.
     
  • Prerequisiti:

    E' preferibile, ma non necessaria, una conoscenza di base della storia della filosofia occidentale.
     
  • Metodi didattici:

    Le lezioni si svolgeranno in maniera frontale, eventualmente attraverso l'ausilio di slides.
    Nel corso delle lezioni una parte sarò dedicata all'approfondimento dei principi basilari della filosofia
    morale.
     
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:

    L'apprendimento sarà verificato attraverso un esame orale espresso in trentesimi, che si strutturerà attraverso due/tre domande vertenti sui diversi temi e libri del corso. Il colloquio valuterà i seguenti aspetti:
    1. Conoscenza dei contenuti del programma
    2. Chiarezza dell’esposizione
    3. Appropriatezza del linguaggio rispetto alla disciplina
    4. Rielaborazione personale dei contenuti

    Il colloquio di verifica potrà essere svolto anche in inglese
     
  • Sostenibilità:
    Il corso si muove intorno agli obiettivi di sviluppo sostenibile segnalati al punto 11 nell'Agenda redatta dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (vedasi:
    https://www.aics.gov.it/home-ita/settori/obiettivi-di-sviluppo-sostenibile-sdgs/).
    Nel quadro generale indicato da suddetto punto, "Rendere la città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri duraturi e sostenibili", è soprattutto la parola "inclusione" che il corso di Etica sociale pone al centro, dato che è solo il rispetto della dignità della persona, come recita il Codice Deontologico degli AA.SS. che rende possibile creare città inclusive. 
  • Altre Informazioni:

    Nuovo codice deontologico dell'assistente sociale, a cura di S. Filippini, Carocci, Roma 2020.
    A. Da Re, Le parole dell'etica, B. Mondadori 2010.
     


Il corso intende offrire una panoramica delle questioni più attuali dell'etica sociale, con particolare riguardo a quelle che vertono su problemi di deontologia professionale.
A tal fine si procederà inizialmente con l'analisi delle complesse relazioni etico-sociale che sono alla base della professione dell'Assistente Sociale, per cercare di comprenderle alla luce di una riflessione filosofica, con riferimento a specifiche correnti di pensiero morale. Inserito in questo contesto ci sarà la chiarificazione del senso e dell'importanza del Codice Deontologico Professionale degli Assistenti Sociali.
In particolare il corso affronterà la questioni concernenti l'etica del "Care", nei suoi problemi e nelle sue prospettive.
Infine si affronteranno i concetti fondamentali della filosofia morale, attraverso una ricognizione delle figure più importanti e delle parole chiave.

- L'Etica della cura:
1) Una voce morale differente.
2) Definizioni del Care
3) I problemi teorici delle etiche del Care
4) La normatività dei bisogni
- Codice deontologico:
1) Definizioni generali e ambito di applicazione
2) Principi generali della professione
3) Doveri e responsabilità generali dei professionisti
4) Responsabilità dell’assistente sociale verso la persona
5) Responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della società
6) Responsabilità verso i colleghi e altri professionisti
7) Responsabilità nell’esercizio delle professione
8) Responsabilità verso la professione
Le sfide dell'etica:
La morale nelle prospettive moderna e postmoderna.
Responsabilità morali, regole etiche.
L'incertezza morale.
Il dilemma etico.
L'universale inafferrabile.
I fondamenti inafferrabili.
Spazi sociali.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram