• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2020/2021
  • 2021/2022

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    1) Bartolomei A., Passera A.L., L’Assistente sociale. Manuale di servizio sociale professionale, Edizioni CieRre, Roma, ultima edizione (tutta la seconda e la terza parte)
    2) Fargion S., Il servizio sociale. Storia, temi, dibattiti, Laterza, Roma-Bari, 2009;
    3) Franzoni F., Anconelli M., La rete dei servizi alla persona. Dalla normativa all’organizzazione, Carocci, Roma, 2014 
  • Obiettivi formativi:
    Obiettivi Formativi del Corso:

    Verranno presentati ed analizzati i principali aspetti teorici ed operativi del welfare nella sua dimensione metodologica, relazionale, applicata e professionale.
    Gli obiettivi formativi del corso sono i seguenti: acquisire una conoscenza adeguata della competenza ad agire tipica della professionalità del welfare, nella tutela della persona in tutte le forme del disagio previste dalle normative e dagli studi applicativi sul mutamento sociale, nella prospettiva della progettazione e dell’intervento sociale per l’integrazione. Saranno approfonditi temi e modelli della professione di assistente sociale, come l’identità di ruolo, la documentazione, la relazione e il processo dell’aiuto, il colloquio professionale, la visita domiciliare e l’applicazione opportuna di strumenti e metodi di ricerca e intervento sociale tipici delle diverse aree della integrazione sociosanitaria. 
  • Metodi didattici:
    Lezione frontale con eventuale utilizzo di tecnologie didattiche (slides, presentazioni o altri materiali interattivi) 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    Modalità di Verifica:

    Esame orale. In caso di numerosità elevata possono essere previste prove scritte 
  • Altre Informazioni:
    Gli Studenti potranno eventualmente elaborare, nel corso delle lezioni e ai fini sia della valutazione in itinere, sia di quella finale, una relazione scritta di carattere descrittivo concordata con il Docente sui temi del Corso. 

Programma del Corso:

Il servizio sociale professionale tra teoria, ricerca e interventi. Questioni metodologiche dell’aiuto e dell’intervento sociale. Il metodo e i modelli di riferimento del servizio sociale professionale. Disagio, fronteggiamento, aiuto. Evidenza e narrazione nella ricerca applicata al welfare. Sociologia e servizio sociale professionale. La relazione d’aiuto e le sue fasi. L’identità di ruolo e la razionalità professionale dell’assistente sociale. Dal segretariato sociale al progetto di intervento. Il processo dell’aiuto e le sue fasi metodologiche. Gli strumenti per l’aiuto nel servizio sociale. La documentazione: cartella sociale e relazione sociale. Tecniche del servizio sociale: il colloquio, la visita domiciliare. Welfare e integrazione sociosanitaria. Aree e profili dell’integrazione: aspetti normativi e metodologici. Dai modelli alle prassi di intervento per la tutela e il servizio alla persona.

Programma del Corso:

Il servizio sociale professionale tra teoria, ricerca e interventi. Questioni metodologiche dell’aiuto e dell’intervento sociale. Il metodo e i modelli di riferimento del servizio sociale professionale. Disagio, fronteggiamento, aiuto. Evidenza e narrazione nella ricerca applicata al welfare. Sociologia e servizio sociale professionale. La relazione d’aiuto e le sue fasi. L’identità di ruolo e la razionalità professionale dell’assistente sociale. Dal segretariato sociale al progetto di intervento. Il processo dell’aiuto e le sue fasi metodologiche. Gli strumenti per l’aiuto nel servizio sociale. La documentazione: cartella sociale e relazione sociale. Tecniche del servizio sociale: il colloquio, la visita domiciliare. Welfare e integrazione sociosanitaria. Aree e profili dell’integrazione: aspetti normativi e metodologici. Dai modelli alle prassi di intervento per la tutela e il servizio alla persona.

Obiettivi Formativi del Corso:

Verranno presentati ed analizzati i principali aspetti teorici ed operativi del welfare nella sua dimensione metodologica, relazionale, applicata e professionale
Gli obiettivi formativi del corso sono i seguenti: acquisire una conoscenza adeguata della competenza ad agire tipica della professionalità del welfare, nella tutela della persona in tutte le forme del disagio previste dalle normative e dagli studi applicativi sul mutamento sociale, nella prospettiva della progettazione e dell’intervento sociale per l’integrazione. Saranno approfonditi temi e modelli della professione di assistente sociale, come l’identità di ruolo, la documentazione, la relazione e il processo dell’aiuto, il colloquio professionale, la visita domiciliare e l’applicazione opportuna di strumenti e metodi di ricerca e intervento sociale tipici delle diverse aree della integrazione sociosanitaria.

Lezione frontale con eventuale utilizzo di tecnologie didattiche (slides, presentazioni o altri materiali interattivi)

1) Bartolomei A., Passera A.L., L’Assistente sociale. Manuale di servizio sociale professionale, Edizioni CieRre, Roma, ultima edizione (tutta la seconda e la terza parte)
2) Fargion S., Il servizio sociale. Storia, temi, dibattiti, Laterza, Roma-Bari, 2009;
3) Franzoni F., Anconelli M., La rete dei servizi alla persona. Dalla normativa all’organizzazione, Carocci, Roma, 2014

Modalità di Verifica:

Esame orale. In caso di numerosità elevata possono essere previste prove scritte

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram