Search Google Appliance

Psicologia del lavoro m2

  • Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
Italiano 
Testi di riferimento:
Peter Warr, Guy Clapperton, Soddisfazione, felicità e lavoro, Il Mulino, Bologna
Altri materiali bibliografici eventualmente messi a disposizione dal docente durante le lezioni. 
Obiettivi formativi:
Il Corso presenta ed integra concetti e teorie essenziali relative al benessere lavorativo e alle peculiarità psicologiche dell’organizzazione nei contesti lavorativi, con l’individuazione di prassi e interventi a livello promozionale e preventivo. 
Prerequisiti:
Nessuno 
Metodi didattici:
Lezioni frontali. Eventuale uso di slides 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
Esame orale 

1. Lavoro e organizzazione
2. Psicologia e psicosociologia del lavoro
3. Le ragioni e le azioni del benessere lavorativo
4. Il comportamento organizzativo
5. Le prassi psicosociali del benessere lavorativo
6. Analisi, problemi e prospettive dell’integrazione lavorativa


OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso integra ed espande alcuni concetti e teorie relative al benessere lavorativo e alle peculiarità psicologiche dell’organizzazione nei contesti lavorativi, con l’individuazione di prassi e interventi a livello promozionale e preventivo.
CONTENUTI
1. Lavoro e organizzazione
2. Psicologia e psicosociologia del lavoro
3. Le ragioni e le azioni del benessere lavorativo
4. Il comportamento organizzativo
5. Le prassi psicosociali del benessere lavorativo
6. Analisi, problemi e prospettive dell’integrazione lavorativa
TESTI DI RIFERIMENTO
Peter Warr, Guy Clapperton, Soddisfazione, felicità e lavoro, Il Mulino, Bologna
Altri materiali bibliografici eventualmente messi a disposizione dal docente durante le lezioni.
METODI DIDATTICI
Lezioni frontali. Eventuale uso di slides
METODI DI VALUTAZIONE
Tipo di esame: orale
Modalità di verifica dell’apprendimento: Esame orale
Valutazione: Voto finale
PERIODO DIDATTICO
Primo Semestre